trattamenti sindrome post-polio e farmaci

Poiché i segni ed i sintomi variano spesso, non c’è un trattamento specifico per la sindrome post-polio. L’obiettivo del trattamento è quello di gestire i sintomi e contribuire a rendere il più confortevole e indipendente possibile

Terapia fisica. Il medico o il terapeuta può prescrivere esercizi per voi che rafforzano i muscoli senza di te sperimentare affaticamento muscolare. Questi di solito includono attività meno faticose, come il nuoto o aerobica in acqua, che si eseguono ogni altro giorno ad un ritmo rilassato.

L’esercizio per mantenere la forma fisica è importante, ma essere cauti nel vostro esercizio di routine e le attività quotidiane. Evitare un uso eccessivo i muscoli e le articolazioni e il tentativo di esercitare al di là del punto di dolore o stanchezza. In caso contrario, potrebbe essere necessario significativa riposo per recuperare le forze.

Farmaci. Antidolorifici – come l’aspirina, paracetamolo (Tylenol, altri) e ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) – possono alleviare dolori muscolari e articolari.

Numerosi farmaci – tra cui piridostigmina (Mestinon, Regonol), amantadina, modafinil (Provigil) e insulino-simile fattore-I di crescita (IGF-I) – sono stati studiati come trattamenti per la sindrome post-polio, ma nessun beneficio evidente è stato trovato per uno di essi.