poliartrite nodosa guida – cause, sintomi e le opzioni di trattamento

Che cos’è?

Poliarterite nodosa è una rara, ma potenzialmente pericolosa per la vita, l’infiammazione dei vasi sanguigni (vasculite) che danneggia le pareti delle arterie di piccole e medie dimensioni del corpo. Questo danno rallenta l’apporto di sangue e nutrimento per le arterie, provocando tessuti circostanti in molte parti del corpo di essere feriti o addirittura distrutte .; La malattia colpisce più comunemente i reni, i nervi delle braccia e delle gambe e gli organi addominali, anche se può coinvolgere anche la pelle, le articolazioni, i muscoli, il cervello, il cuore, gli occhi e gli organi riproduttivi .; In singoli organi, poliartrite nodosa può avere i seguenti effetti; Reni. L’insufficienza renale e la pressione alta relative al danno renale; Sistema nervoso. lesioni nervose alle braccia o alle gambe, che possono causare intorpidimento, formicolio o perdita di sensibilità e movimento causato da lesioni ad uno specifico fascio nervoso. Nel cervello, danno può provocare ictus, convulsioni o alterazioni improvvise nella funzione del cervello .; organi addominali. Dolore al colon, fegato o del pancreas, soprattutto dopo aver mangiato, o addirittura la morte di una parte di un organo causato da una interruzione fornitura di sangue. aneurismi arteriosi, che sono rigonfiamenti palloncino simile che si sviluppano lungo un’arteria in aree in cui vasculite ha indebolito la parete arteriosa, possono improvvisamente rompersi. Questo può portare ad emorragie all’interno dell’addome, con grave dolore addominale pericolosa per la vita .; Cuore. Attacco di cuore, così come l’infiammazione del rivestimento del cuore (pericardite). L’insufficienza cardiaca congestizia può rendere difficile la respirazione, come schiene fluido dietro il cuore nei polmoni .; Pelle. Eruzioni cutanee, noduli della pelle e una eruzione cutanea (porpora) causate da emorragie da capillari danneggiati

Sintomi

Nella maggior parte delle persone, poliartrite nodosa si sviluppa gradualmente nel corso di settimane o mesi. I primi sintomi includono febbre, perdita di peso, debolezza, sensazione generale malati (chiamato malessere), dolori muscolari, mal di testa o dolori addominali. Questi disturbi sono chiamati non specifico, perché molte malattie e le malattie producono gli stessi sintomi. Infine, questi sintomi sono seguiti da specifici segni di danno arterioso ad uno o più organi. A seconda della posizione e della gravità del danno, uno dei seguenti sintomi può verificarsi; I sintomi della pressione alta o insufficienza renale, compresi forte mal di testa, ritenzione di liquidi, nausea e confusione; Nausea, vomito o grave dolore addominale; Convulsioni, cambiamenti nella funzione mentale, intorpidimento, formicolio o debolezza, difficoltà a parlare; Il dolore nei muscoli o alle articolazioni; eruzioni cutanee, noduli, orticaria, eruzioni cutanee di colore rosso o viola (chiamato porpora) causata da emorragia dai capillari danneggiati, o emorragie maggiori dimensioni sotto la pelle; dolore toracico o mancanza di respiro; Dolore ai testicoli o del bacino

Diagnosi

Il medico esaminerà la vostra storia medica e farmaci assunti. Se il medico sospetta che avete poliartrite nodosa, lui o lei vi chiederà se si è stati vaccinati contro l’epatite B. Il medico può chiedere se si vive uno stile di vita che aumenta il rischio di infezione da epatite, ad esempio se si condivide aghi per le iniezioni di droga o avere rapporti sessuali non protetti.

Quanto dura?

Alcune persone rispondono prontamente alla terapia e può affievolirsi trattamento nel corso di molti mesi. Altri richiedono trattamento a lungo termine.

Come prevenire questa condizione di salute

Non vi è alcun modo per prevenire la maggior parte dei casi di poliartrite nodosa.

Come per il trattamento di questa condizione di salute

Se si dispone di alcuna prova di epatite e che i sintomi sono relativamente miti, il medico di solito inizia il trattamento con un farmaco steroideo, come il prednisone, un farmaco potente che sopprime il sistema immunitario e riduce l’infiammazione. Tuttavia, se si hanno sintomi più gravi che coinvolgono il cuore, nervi o reni, se non migliorare con il trattamento iniziale o se si dispone di ricadute dopo il trattamento iniziale, prednisone può essere combinato con un farmaco immunosoppressore aggiuntivo, ad esempio ciclofosfamide (Cytoxan, Neosar) azatioprina (Imuran), metotressato (Rheumatrex), micofenolato mofetile (CellCept) o rituximab (Rituxan). Il trattamento completo di solito prende almeno un anno.

Quando visitare il medico

Consulta il medico se si sviluppano i sintomi della poliartrite nodosa .. In caso di dolore al petto, difficoltà respiratorie, forti dolori addominali o una combinazione di questi sintomi, chiamare o raggiungere un pronto soccorso ospedale per una valutazione.

Prognosi

Con un trattamento adeguato, almeno l’80% delle persone con poliartrite nodosa sopravvivere per cinque anni o più dopo la diagnosi, spesso recuperando completamente. In uno studio, il rischio di recidiva dopo il successo del trattamento è stata di circa il 10%, anche se i vasi sanguigni danneggiati possono causare problemi, come ad esempio un attacco di cuore, molto tempo dopo che l’infiammazione è stata trattata. Senza un trattamento adeguato, solo il 10% delle persone sopravvive per cinque anni dopo che sono stati diagnosticati.