ergonomia ufficio – panoramica argomento

Tendenze di gestione del dolore

Ergonomia (detto “er-gh-NOM-IKS”) è lo studio del tipo di lavoro che fate, l’ambiente si lavora in, e gli strumenti che usano per fare il vostro lavoro. L’obiettivo di ufficio ergonomia è quello di impostare il vostro spazio di lavoro d’ufficio in modo che voi e il lavoro che state facendo adatta.

E ‘comune per le lesioni e la malattia per accadere sul posto di lavoro. Entrambi possono costare voi e il vostro datore di lavoro di tempo e denaro. Essi possono anche interessare quanto bene fate il vostro lavoro.

Most on-the-job lesioni sono causate da

ergonomia ufficio può aiutare a essere più a suo agio sul posto di lavoro. Essa può contribuire a ridurre lo stress e lesioni causate da posizioni scomode e le attività ripetitive. Esso si concentra su come le cose sono impostate nel vostro spazio di lavoro d’ufficio, come ad esempio

Maggior parte delle lesioni che avvengono sul lavoro sono causati da stress fisico e sollecitazioni, come seduti nella stessa posizione per un lungo tempo, rendendo movimenti ripetitivi, e l’abuso. Queste lesioni possono causare stress e distendere i muscoli, nervi, tendini, articolazioni, vasi sanguigni, e della colonna vertebrale.

I sintomi possono includere dolore nella vostra

Si potrebbe anche essere a rischio di problemi come tendinopatia e borsite. Questi sono causati da un uso eccessivo e movimenti ripetitivi. Nel corso del tempo, questi tipi di movimenti possono farvi sentire male. Essi possono causare problemi di salute a lungo termine. E usano il vostro tempo malato.

Si può essere a maggior rischio di infortuni sul lavoro se si hanno altri problemi di salute, come l’artrite o di stress emotivo.

Essere meno probabilità di avere problemi come mal di testa o affaticamento della vista; Ridurre il collo e mal di schiena; Prevenire problemi borsite o tendini che sono collegati a fare la stessa operazione più e più volte (le operazioni ripetitive).

cadute; movimenti ripetitivi; Il modo in cui si sta seduti o in piedi (postura); Piegarsi in avanti, sollevare oggetti pesanti, o utilizzando la pressione o la forza; Lavorare con strumenti vibranti.

La vostra postazione di lavoro, come ci si siede, e per quanto tempo si rimane nella stessa posizione; Come si fa un certo compito, i tipi di movimenti che si fanno, e se si fanno gli stessi movimenti più e più volte; L’area di lavoro, compresa la luce, il rumore e la temperatura; Gli strumenti utilizzati per fare il vostro lavoro e se sono impostati in modo da soddisfare le vostre esigenze.

Indietro; Mano, polso e alle braccia; Collo e spalle.