allergia alla penicillina

Penicillina allergia è una reazione anomala del sistema immunitario alla penicillina antibiotico. La penicillina è prescritto per il trattamento di varie infezioni batteriche.

segni e sintomi di allergia alla penicillina comuni includono orticaria, eruzioni cutanee e prurito. Gravi reazioni includono anafilassi, una condizione pericolosa per la vita che colpisce più sistemi del corpo.

La ricerca ha dimostrato che le allergie penicillina possono essere sopra-riportata – un problema che può comportare l’uso di meno appropriati e più costosi trattamenti antibiotici. Pertanto, è necessaria una diagnosi accurata quando si sospetta allergia alla penicillina per garantire le migliori opzioni di trattamento in futuro.

Altri antibiotici, in particolare quelli con proprietà chimiche simili alla penicillina, possono anche provocare reazioni allergiche.

Segni e sintomi di allergia alla penicillina spesso si verificano entro un’ora dopo l’assunzione di un farmaco. Meno comunemente, le reazioni possono verificarsi ore, giorni o settimane più tardi.

sintomi di allergia ai farmaci possono includere

L’anafilassi è una reazione allergica rara, pericolosa per la vita che causa la diffusa disfunzione dei sistemi del corpo. Segni e sintomi di anafilassi comprendono

Anafilassi

Altre condizioni risultanti da allergia alla penicillina

Reazioni meno comuni allergia alla penicillina si verificano giorni o settimane dopo l’esposizione al farmaco e possono persistere per qualche tempo dopo aver smesso di prenderlo. Queste condizioni includono

Vedere il medico il più presto possibile se si verificano segni o sintomi di allergia alla penicillina.

Quando per vedere un medico

Si consiglia di visitare il vostro medico se si verificano segni di una grave reazione o anafilassi sospetti dopo l’assunzione di penicillina.

Penicilline e farmaci correlati

Penicillina allergia si verifica quando il sistema immunitario reagisce erroneamente al farmaco come sostanza nociva, sostanzialmente come se fosse una infezione virale o batterica.

I test cutanei

L’allergia si sviluppa quando il sistema immunitario è diventato sensibile alla penicillina. Ciò significa che la prima volta si prende il farmaco il sistema immunitario rileva come una sostanza nociva e sviluppa un anticorpo per il tipo di penicillina scattata.

sfida Graded

La prossima volta che si prende il farmaco, questi anticorpi specifici segnalarlo e sistema immunitario attacca diretti sulla sostanza. Sostanze chimiche rilasciate da questa attività causano i segni ed i sintomi associati con una reazione allergica.

Trattare i sintomi attuali

l’esposizione per la prima volta alla penicillina può non essere evidente, però. Alcune evidenze suggeriscono che tracce di essa nella catena alimentare possono essere sufficienti per il sistema immunitario per creare un anticorpo ad esso.

Penicilline appartengono ad una classe di farmaci antibatterici chiamati beta-lattamici. Sebbene i meccanismi dei farmaci variano, generalmente combattono le infezioni attaccando le pareti delle cellule batteriche. In aggiunta alle penicilline, altri beta-lattamici più comunemente associati a reazioni allergiche sono un gruppo chiamato cefalosporine.

Se hai avuto una reazione allergica ad un tipo di penicillina, si può essere – ma non sono necessariamente – allergico ad altri tipi di penicillina o ad alcune cefalosporine.

penicilline includono

cefalosporine includono

Mentre chiunque può avere una reazione allergica alla penicillina, alcuni fattori possono aumentare il rischio. Questi includono

Consulta il medico se si verificano segni o sintomi che possono essere correlati alla penicillina o un altro antibiotico di recente iniziato a prendere. Siate pronti a rispondere alle seguenti domande. Tali dati saranno importanti per aiutare il medico a determinare la causa dei sintomi.

Si consiglia di prendere le immagini di tutte le condizioni, come ad esempio un rash o gonfiore, per mostrare il vostro medico. Questi possono aiutare il medico se i sintomi siano scomparsi dal momento della sua nomina.

Un esame approfondito e test diagnostici appropriati sono essenziali per una diagnosi accurata. La ricerca ha dimostrato che le allergie penicillina possono essere overdiagnosed e che i pazienti possono segnalare un allergia alla penicillina che non è mai stata confermata. Una allergia alla penicillina diagnosi errate può comportare l’uso di antibiotici meno appropriate o più costosi.

desensibilizzazione della droga

Il medico effettuerà un esame fisico e fare domande. Dettagli sulla comparsa dei sintomi, il tempo che ha preso i farmaci, e il miglioramento o peggioramento dei sintomi sono indizi importanti per aiutare il medico fare una diagnosi.

Il medico può ordinare ulteriori test o si riferiscono ad uno specialista di allergia (allergologo) per le prove. Questi possono includere i seguenti.

Con un test cutaneo, l’allergologo o l’infermiere amministra una piccola quantità di penicillina sospetto per la pelle o con un piccolo ago che graffia la pelle o un’iniezione. Una reazione positiva ad un test causerà un rosso, prurito, leggermente rialzato.

Un risultato positivo indica un elevato rischio di allergia penicillina. Un risultato negativo del test di solito significa che non siete allergici alla penicillina, ma un risultato negativo è più difficile da interpretare perché alcuni tipi di reazioni non possono essere rilevati dai test cutanei.

Se la diagnosi di una allergia alla penicillina è incerto o il medico giudica un’allergia improbabile sulla base dei sintomi e risultati dei test, lui o lei può raccomandare una sfida di droga classificato.

Con questa procedura, si riceve quattro o cinque dosi di penicillina sospetto, a partire da una piccola dose e aumentando la dose desiderata. Se si raggiunge la dose terapeutica con nessuna reazione, allora il medico concludere di non essere allergico a quel tipo di penicillina. Sarete in grado di prendere il farmaco come prescritto.

Allo stesso modo, se si è allergici ad un tipo di penicillina, il medico può raccomandare una sfida classificato con un tipo di penicillina o cefalosporine che è meno probabile – a causa delle note proprietà chimiche – per provocare una reazione allergica. Ciò consentirebbe al medico di individuare un antibiotico che può essere utilizzato in modo sicuro per una corrente di infezione e orientare le scelte batteriche nei trattamenti futuri.

Durante una sfida di droga, il medico fornisce la supervisione attenta e servizi di assistenza di supporto sono disponibili per il trattamento di una reazione avversa.

Interventi per un allergia alla penicillina possono essere suddivisi in due strategie generali

I seguenti interventi possono essere usati per trattare i sintomi di una reazione allergica alla penicillina

Se non ci sono altre opzioni di trattamento antibiotico disponibili, il medico può raccomandare un trattamento chiamato desensibilizzazione della droga che avrebbe permesso di seguire un corso di penicillina per curare un’infezione. Con questo trattamento, si riceve una dose molto piccola e quindi le dosi progressivamente più grandi, ogni 15 o 30 minuti nel corso di diverse ore o pochi giorni. Se si riesce a raggiungere il dosaggio desiderato con nessuna reazione, allora si può continuare il trattamento.

Si sta attentamente monitorati durante l’intervento, e terapia di supporto è disponibile per il trattamento di reazioni. La desensibilizzazione è raramente utilizzato se la penicillina ha causato una grave reazione pericolosa per la vita in passato.

Se si dispone di una allergia alla penicillina, la migliore prevenzione è quello di evitare la droga. I passaggi si può prendere per proteggere se stessi sono i seguenti

visitare il vostro medico